Benvenuti In A.S.D. Scherma Bresso

FOIL

The foil is a defined “point” weapon, meaning that in order to score, only the tip of the weapon may be used.

The youngest begin fencing with this weapon, considered the best to learn the fundamental actions.

The valid target includes the trunk of the body, covered by a metallic conductive jacket (a lamé), and the bottom part of the mask bib.

In case of simultaneous touch for both the opponents, the referee applies the “right of way”: a series of rules originating from the logic of a duel, according to which the point goes to whomever attacks first, whomever parries and ripostes, or whomever keeps the weapon “pointed in line” (extended arm and weapon point threatening the opponent’s valid target) before the beginning of the opponent’s attack.

EPEE

The more mature and meditated weapon, the one that more than the others maintained some characteristics of the ground duel.

The weapon can touch only with the point, all over the opponent’s body. The “right-of-way” doesn’t apply: the score goes to whoever touches first. In case of simultaneous touch, possible only within 40-50 milliseconds, the score goes to both the opponents.

SABRE

The sabre is one of the two “right-of-way” weapons, quicker and more dynamic.

It is permitted to score with all the blade, therefore with the point and with the edge (“cut”), and the target is wider, including all the upper half body parts.

THE BOUT

A bout lasts 3 minutes in the initial stages of competition, where bouts are organized in a round-robin format, lasting 9 minutes (3 periods of 3 minutes) in the following stage of direct eliminations.

The pools bouts end when one fencer scores 5 hits, and in case of an equal score at the end of the time limit the fencers fence for a deciding hit, with a maximum time limit of one minute. Before the fencing recommences, the Referee draws lots to decide who will be the winner if scores are still equal at the end of the extra minute.

Direct elimination bouts are for 15 hits or end when the three periods of three minutes, with a one-minute rest between each period, have passed. (10 for kids and veterans).

ASD Bresso nasce nel 1971 da un gruppo di genitori Bressesi amanti di questa disciplina. Nasce con un piccolo gruppo di atleti che si e’ via via ingrandito e col tempo la Società si e’ ottimamente inserita nel mondo della scherma riuscendo, grazie all’entusiasmo e allo spirito di sacrificio dei suoi Maestri, a formare diversi atleti che si sono distinti a livello regionale, nazionale ed internazionale.
Il più noto è lo spadista DIEGO CONFALONIERI, quattro volte campione italiano nel 2000, 2007, 2008 e 2010; medaglia di bronzo individuale di spada + medaglia d’argento a squadre ai Campionati Mondiali di S. Pietroburgo nel 2007; medaglia di bronzo a squadre di spada alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 e che ha, come nuovo obiettivo, la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.
La Società ha sede in Bresso e per nove anni è stata ospite in una Scuola Elementare ubicata in Via Simone De Gatti. Consta di un organico di più 90 atleti di tutte le età (dai 7 ai 55 anni). A questo importante numero di iscritti si e’ arrivati grazie alla professionalità e passione dei Maestri e alle molteplici iniziative promosse sul territorio bressese e nei comuni limitrofi di Cinisello Balsamo, Cusano Milanino,  Cormano e Sesto San Giovanni. Nella sezione Gallery è presente una breve carrellata della nostra storia in Foto che ripercorre brevemente i protagonisti e le sedi dell’associazione nel corso degli anni, dall’inizio in via Vittorio Emauele fino ad oggi in via S.De gatti.
Il ricco calendario di gare nazionali ed internazionali nelle due armi (Spada e Fioretto) conta sempre su una nutrita rappresentanza della Società con sempre lusinghieri risultati, nonostante i limitati mezzi a disposizione rispetto alle più blasonate società operanti sul territorio lombardo. Nel 2010 l’associazione schermistica è stata insignita della Stella di Bronzo per il merito sportivo dell’anno 2008 da parte del CONI.
Il nuovo Consiglio Direttivo,  nel dicembre 2012,  maturò la decisione di cercare più ampi spazi per la preparazione fisica e l’allenamento, per poter dar vita alla realizzazione di un progetto ambizioso che ha come obiettivo primario la formazione di nuovi campioni sia nel Fioretto che nella Spada, affinché la ASD Bresso diventi una delle migliori Societa’ Schermistiche in Lombardia. Il 26 Marzo 2014 grazie a questa volontà l’associazione, ha inaugurato una nuova palestra adibita esclusivamente alla pratica della Scherma nel rispetto di tutte le norme di sicurezza in via Silvio Pellico 43.

Scopri chi siamo
FIND OUT ABOUT OUR COACHES

COACHES

Luca Bellezze
Luca Bellezze
Master and Coaches Director
Filippo Massone
Filippo Massone
National Instructor
Ruggero Porcelluzzi
Ruggero Porcelluzzi
National Instructor
facebook
twitter
instagram